Data: 31 ottobre 2016

Spartan Race a Taranto: buona la prima!

Portfolio slider image
Terminata la Spartan Race si può tranquillamente affermare che sia stata un vero successo! Taranto ne esce vincitrice a livello di ospitalità e organizzazione. Le temperature quasi estive hanno contribuito alla perfetta riuscita dell'evento grazie anche al contributo dei tanti volontari e degli operatori civili che hanno dato il loro essenziale apporto alle due giornate di gara.
Giusto per riportare un po' di numeri 1.244 sono stati i partecipanti alla Beast, 1.501 alla Sprint e 878 alla Super per un totale di ben 3.623 iscrizioni certificate. Un risultato incoraggiante per la prima Spartan Race tenutasi in Italia e che ci incoraggia a guardare il futuro di Taranto con più entusiasmo, perché anche qui siamo capaci di organizzare grandi eventi e soprattutto di ottenere grandi risultati.
I più entusiasti sono stati proprio gli atleti che hanno dimostrato soddisfazione tra sorrisi e complimenti.
Ad aggiudicarsi le tre gare, guadagnano la “Trifecta” è stato l'inglese Tristan Steed che ha vinto tutte le specialità nella categoria uomini. Il secondo e il terzo posto se lo sono aggiudicato rispettivamente Eugenio Bianchi e Stefano Colombo. Tra le donne invece, prima classificata la polacca Agata Pietraszek che ha distanziato di 12 minuti Ilaria Paltrinieri e di oltre 24 minuti la francese Samantha Pauger conquistatrice della gara Sprint.

Risultati nel dettaglio Super (13+ km)

DONNE:
1. Agata PIETRASZEK (Pol) in 1.29’08”;
2. Ilaria Paltrinieri (Ita) in 1.42’00”;
3. Samantha Pauger (Fra) in 1.53’38”.

UOMINI:
1. Tristan STEED (GB) in 1.14’25”;
2. Eugenio Bianchi (Ita) in 1.15’46”;
3. Stefano Colombo (Ita) in 1.16’02”.

SCARICA L'APP

Seguici anche
su FACEBOOK
Fan Page

Ricevi le ultime
novità e promozioni.
Iscriviti alla NEWSLETTER
Ho letto e accetto le condizioni (leggi)

AFFÌLIATI
Trova nuovi clienti
e allarga il tuo business.
CHIEDI INFO

Entra
nel
portale

assopreziosi